Chiamaci 02 3656 8746
LightTopic - Beddit: come dormiamo veramente?

Beddit: come dormiamo veramente?

La società Made in USA che produce sensori per tracciare il sonno

Cupertino, Mountain View, Menlo Park. Sono le tre sedi rispettivamente di Apple, Google e Facebook.

Giganti digitali USA dal fatturato imponente, affamati di idee, startup e innovazione digitale.

Non è un caso che, proprio in questi ultimi mesi, la Apple abbia acquisito la Startup BEDDIT, giovane azienda che produce strumenti, o meglio sensori, per monitorare il nostro sonno. Questo a conferma che il mercato digitale rimane fortemente interessato e orientato al settore Healthcare. Un bel colpo per la Società di Cupertino, che ha sicuramento trovato un nuovo strumento efficace ad integrazione dei propri smartphone e smartwatch.

Beddit è una piccola fascia molto sottile da collocare sotto le nostre lenzuola, prima di coricarci la sera. Il sistema di sensori della fascia permette di tracciare i parametri principali dell’utilizzatore durante il riposo. Questo per capire quanto il nostro sonno sia stato efficace. Il sistema rileva il battito cardiaco, il respiro e in generale dunque la qualità del riposo. Non necessita di essere azionato, tantomento indossato. Un’altra interessante funzionalità è la possibilità di impostarlo in modo che faccia suonare la sveglia soltanto quando rileva che abbiamo riposato abbastanza, ovviamente in termini qualitativi e non quantitativi. Oppure ancora Beddit è in grado di analizzare i fattori ambientali circostanti, quali ad esempio la temperatura e la qualità dell’aria. In questo modo, può consigliarci tramite smartphone quale siano i fattori che incidono negativamente sul nostro sonno e ci indica come modificarli.

Come dicevamo, un bel colpaccio per Apple, che ha già i dispositivi pronti e perfetti (vedi iPhone e iWatch) per integrare le funzionalità di Beddit e sfruttarlo al massimo. Anche economicamente, sicuramente. Arriva dall’America e, anche in Italia, siamo certi che possa fare la sua bella figura.

Hai un progetto in mente?

Contattaci e raccontaci la tua idea